Nuova R.S.A. presso l’ex Liceo Majorana di Torino

3_ASB_ExMaiorana_Torino

Il complesso interessato dall’intervento, ex sede del liceo Majorana, si compone di due volumi disassati destinati alle attività didattiche, di cui quello ovest con quattro piani fuori terra e quello est con tre piani fuori terra, con uno sfalsamento della quota dei solai tra di essi di circa 1 metro. Addossate a questi volumi sono presenti due palestre con annessi servizi.

Da molti anni l’immobile versava in totale abbandono creando situazioni di degrado e di pericolo nel quartiere.

La superficie del lotto è di circa 3.900 mq. Il progetto prevede la realizzazione di una RSA di 100 posti letto attraverso la demolizione della manica ovest e la sua ricostruzione con allineamento alla manica esistente.

La demolizione della manica ovest risulta necessaria per poter realizzare dei nuclei residenziali sullo stesso livello. L’allineamento dei fronti delle due maniche consente di meglio soddisfare le esigenze di funzionalità gestionale del presidio.

Al termine dei lavori la superficie totale interessata dai lavori sarà di circa 5.200 mq.

Il progetto è stato finalizzato al raggiungimento di alto livello di funzionalità, compatibilmente con il contesto in cui l’immobile è inserito. E’ stato previsto un accesso carrabile per fornitori, mezzi di soccorso e personale dalla via privata sul retro, per non generare incrementi di traffico sul corso, mentre l’ingresso principale da Corso Tazzoli rimarrà esclusivamente pedonale.

Relativamente alla composizione architettonica verrà mantenuta la copertura piana esistente, estendendola al nuovo fabbricato, in modo da creare un tutt’uno armonico e sarà riqualificato l’involucro edilizio della porzione mantenuta con la posa di isolamento a cappotto, così come nella manica di nuova costruzione.

L’edificio così organizzato avrà due ampi cortili con area verde sia sulla parte antistante che retrostante.
Al piano terra sono previsti tutti i servizi generali di supporto (uffici, cucina, lavanderia, spogliatoi, depositi), le aree di socializzazione (locale culto, soggiorno comune/sala polivalente, parrucchiere/pedicure) e per le valutazioni delle terapie (palestra, ambulatorio).
Al piano primo, secondo e terzo saranno situate le aree abitative degli ospiti della struttura. Tutte le camere dispongono di proprio servizio igienico accessibile e fruibile. In posizione baricentrica sono posizionati il soggiorno-pranzo comune.

Al piano quarto sarà realizzato un nucleo R.S.A. da 10 posti letto. Qui è presente un ampio terrazzo che sarà arredato ed utilizzato come spazio all’aperto ad uso degli ospiti della struttura.

Relativamente agli impianti tutti i locali saranno dotati di impianto VMC e condizionamento.
Sono previsti sulle coperture pannelli solari e fotovoltaici per 20WKp, che produrrà all’anno circa 20.000 KWh. Tutti i piani saranno inoltre dotati di sollevatori a soffitto.

La palestra, che si sviluppa su una superficie di circa 1000 mq, sarà totalmente riqualificata ed adeguata alle nuove norme vigenti per essere poi donata alla Circoscrizione che la utilizzerà per le attività sportive giovanili.